Motore a pedali

Come già anticipato in molti articoli nel sito, Mal di plastica si muoverà grazie a tre sistemi:

  • Vela
  • Motore elettrico
  • Motore a pedali (hai voluto la bicicletta?Ora pedali!)

In questo articolo ci soffermeremo sul sistema propulsivo a pedali. Non abbiamo mai pensato di utilizzare il classico sistema a pale nel nostro caso poco performante (stile pedalò) ma una vera e propria elica. Sono tanti gli esempi “già pronti” da acquistare e montare direttamente sulla barca ma è sicuramente una soluzione troppo facile ;-). Abbiamo pensato di coinvolgere la Fondazione En.AIPS Zavatta di Rimini, centro di servizi per l’Orientamento e la Formazione al lavoro di giovani ed adulti in tutti i settori delle attività produttive e del terziario.

I professori Luca Bollini, Robertino Stella, Veniero Sammarini e i ragazzi del 3°anno di operatore meccanico hanno subito condiviso la nostra folle idea e si sono immediatamente messi al lavoro. Inizia così una fase di studio, di torni, di frese e di test, che ci permetterà per il mese di giugno di avere un sistema propulsivo perfettamente funzionante.

Ancora mille grazie a voi e al vostro prezioso lavoro.

Nelle foto sottostanti i ragazzi ad inizio lavori (ci terranno sempre aggiornati con foto e video :

Esempi di alcuni “motori a pedali” scovati nel web:

 

 

 

 

Comments

  1. […] Motore a pedali […]

Comments are closed.